AssoProfessioni - Position paper su D.lgs "Uso di strumenti e processi digitali nel diritto societario" (AG 290)

Assoprofessioni ha messo a disposizione dei componenti delle Commissioni riunite Giustizia a Attività Produttive della Camera un documento relativo allo Schema di decreto legislativo recante recepimento della direttiva (UE) 2019/1151 di modifica della direttiva (UE) 2017/1132 per quanto concerne l'uso di strumenti e processi digitali nel diritto societario (AG 290)
L’obiettivo del documento è quello di evidenziare alcune criticità dello schema di decreto in esame e, nello specifico, l'attribuzione ex lege del ruolo di titolare delle procedure di trattare gli aspetti concernenti la costituzione online delle società, della registrazione online delle succursali e della presentazione online di documenti al notariato italiano nonché della previsione che vi sia un'unica piattaforma telematica utilizzabile.

L’approvazione, senza modifiche, del D.lgs citato manderebbe un segnale negativo in ambito societario e di costituzione di imprese, sia in Italia che in Europa, e potrebbe determinare la perdita di investimenti esteri e il rischio di spingere i  nostri talenti ad aprire una nuova impresa in Paesi che prevedono meno costi, meno burocrazia e rispetto di alcuni principi fondamentali di tutela della concorrenza.   Inoltre, la necessaria sottoscrizione dell’atto pubblico elimina il vantaggio della disintermediazione e, di conseguenza, il beneficio della riduzione dei costi di costituzione della società.

 Contenuti multimediali allegati a questa pagina
Copyright © 2021 AssoProfessioni - Via Sergio I, 32 scala A - 00165 Roma - Cod.Fisc. 08964161007
Designed & Powered by  Sesamo Software